Dove mangiare (e bere) a Bologna: 6 posticini che ho provato personalmente


Voglio ringraziare tantissimo tutti voi (amici, blogger, lettori) che, sia su Facebook che su Instagram, mi avete dato consigli su Bologna e soprattutto riguardo ai posticini dove assaggiare la cucina tipica!! Eccomi qui così a consigliare ai miei lettori i posticini che ho provato personalmente e che più mi sono piaciuti.

 

1. Ca’ Pelletti

Ero arrivata a Bologna poco dopo pranzo e mi sono messa a girare per la città da subito, ma verso ora di merenda stavo letteralmente ghiacciando: la neve cadeva copiosa e non ero ben attrezzata.

Ho così deciso di mangiare da Ca ‘Pelletti: una sfoglia con crema e fragole era quello che mi ci voleva, insieme ad un buonissimo marocchino con la panna (al diavolo l’intolleranza al lattosio).

Sono rimasta così soddisfatta che il giorno dopo ci sono tornata, ma stavolta per pranzo, dopo la fiera. Tortellini al ragù bolognese…mamma mia che bontà!

Ca ‘Pelletti si trova sotto le due torri Garisenda e degli Asinelli (via Zamboni 5). Vi accoglieranno con cortesia, puntualità e calore a colazione, pranzo, merenda e cena. Insomma, in qualsiasi momento della giornata! 🙂

2. Osteria del Sole

Il luogo conviviale per eccellenza ed anche un poco fuori dal comune: si entra infatti e vi serviranno solo vino, se volete mangiare portate del cibo con voi! Si, avete capito bene…portatevi del cibo comprato, preparato da casa, quello che volete…e poi andate all’Osteria del Sole ed ordinate da bere!

Si trova in Vicolo Ranocchi, 1/d, nel Quadrilatero.

 

3. Zero Cinquantino

Il mio ragazzo ci è stato diverse volte durante le pause di lavoro, ed ho seguito il suo consiglio. Tigelle e vino…ecco la mia prima cena…una bontà incredibile, oltre ad un buon servizio (sarà…ma quando son sola mi faccio delle grandi chiacchierate con i camerieri!).

Si trova in Via Pescherie Vecchie.

 

4. Sfoglia Rina

E’ un locale diviso in due: una parte vende pasta fresca, l’altra parte è un bar-ristorante.

Mi sono presentata al mattino ore 11.30, nel momento in cui hanno aperto la cucina: ho chiesto una lasagna verde alla bolognese e me ne sono fregata dell’orario! Mai scelta fu più azzeccata…ho mangiato bene (ed in fretta, il servizio è stato impeccabile), e mi hanno pure offerto una frittatina come antipasto ed il caffè in una piccola moka. Il sapore del caffè come quello di casa è quello che mi ha colpito di più addirittura della bontà della pasta…credo non ci sia nient’altro da dire!

Sono aperti già dalla colazione (che pare sia molto buona!) e fanno orario continuato fino alle 20. Per chi invece vuole andare lì per mangiare un boccone ad orari un po’ più umani, sappiate che dovrete fare un po’ di coda.

Sfoglia Rina si trova in Via Castiglione, 5/b, a pochi passi dalle due torri.

5. Tigelleria Tigellino

Ci ero già stata durante l’addio al nubilato di un’amica (approposito, vi interessa un articolo di come organizzare un addio al nubilato in viaggio?!) e ci sono tornata perchè quelle tigelle sono veramente spettacolari!

Il locale è veramente piccolino, ordini le tigelle e te ne vai, se c’è poca gente puoi invece sederti sugli sgabelli.

Tigelleria Tigellino si trova in Via Calzolerie, 1/D.

 

6. Un’altra idea – Ristorante Vegano

Ormai ogni volta che viaggio non mi perdo una serata vegetariana-vegana per niente al mondo.

Dopo essere stata all’Osteria del Sole ed aver bevuto (solo) vino, necessitavo di una cena, allora mi sono diretta in questo posticino scovato tramite Tripadvisor.

Ogni settimana c’è un menu regionale diverso ed io sono finita nella settimana del menù sardo: una bella zuppa di zucca e mirto mi attirava parecchio e mi ha soddisfatto!

 

 

 

 

Oltre alla bontà dei prodotti, la cortesia del personale e della proprietaria vi lasceranno una piacevole sensazione e la voglia di tornare un’altra volta.

Si trova in Via Marsala, 29B.

 

Altri posticini che vorrei provare la prossima volta che tornerò a Bologna (perchè tornerò)

Ho segnato altri posti che hanno meritato la mia attenzione ma che non ho avuto tempo di provare (ho fatto del mio meglio per conciliare sia le visite, sia la partecipazione in fiera che i momenti di pausa-cibo). Eccoli qui.

Mercato delle Erbe

Ci sono passata (si trova in via ) ma la domenica è chiuso.

Librerie Coop e Mercato di Mezzo

Entrambi si trovano in via Pescherie Vecchie, nel quadrilatero, vicinissimi a ZeroCinquantino e l’Osteria del Sole. Il primo si trova proprio in una libreria e mi è piaciuto moltissimo! Il secondo mi è sembrato un piccolissimo mercato coperto dove ci sono delle bancarelle fisse che servono prodotti già pronti (dai panini alle tigelle al classico aperitivo con un buon vino…), però merita sicuramente.

Librerie Coop

Aperitivo di pesce in via Pescherie Vecchie

Perchè non c’era Marco con me, se no mi avrebbe chiesto di fare un mini aperitivo in questa piccola pescheria che serve anche del pesce fresco come aperitivo (gamberi, ostriche…mmm che acquolina!). Prossima volta 🙂

Osteria dell’Orsa

Tre volte sono passata e tre volte ho trovato una fila interminabile fuori (anche prima dell’apertura, giuro!). Ho rinunciato, purtroppo sono poco amante delle attese. Spero di essere più fortunata la prossima volta.
Si trova in via Mentana.

Spero che questo post vi possa essere utile.
Se invece siete già stati a Bologna avete mai mangiato (e bevuto) in questi posticini? Avete da consigliarmene altri per la prossima volta che tornerò a Bologna? Come sapete amo mangiare e non mi tiro indietro, soprattutto se si tratta di cucina bolognese! 🙂

A presto per il post su cosa vedere a Bologna!

Alessandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *